16 marzo 2010

Una canzone per Bolaño

Patti Smith presenterà al festival Spoken Word di Gijón una canzone dedicata allo scrittore e poeta d'avanguardia della nuova letteratura ispanoamericana Roberto Bolaño, che... ♥!

fonte: http://garciamadero.blogspot.com/

12 commenti:

Walter ha detto...

Vi vedo, tu e la Miru, a strimpellarla con un buon rosso vicino...
:-))
Dan (Macca)

bianca ha detto...

Una canzone dedicata a Bolaño, cavoli, chissà cosa si sarà inventata Patti Smith! Mi diverto a immaginare, intanto che sono curiosissima di sentirla...
Chi la becca per primo/a batte un colpo, d'accordo?

Almavisiva ha detto...

Nell'estate del 2003 ero con amici cileni, che mi comunicarono la sua morte. Triste momento, lo avevo letto con grande ammirazione... Questa notizia è sorprendente, e Patty Smith una cercatrice d'oro

bianca ha detto...

Macca: con Mirumir ci siamo già accordate che chi scova il video o il testo per prima fa un fischio, ma se dovesse trovarlo prima qualcun altro sono/siamo qui!

Almavisiva; grazie del tuo ricordo. Curioso che parli al passato anche per quanto riguarda la lettura dell'opera: Bolaño è un'autentica miniera e ancora, secondo me, non ha affatto smesso di dire quel che ha da dire. Ciao, grazie, e torna quando vuoi :)

archiviobolano ha detto...

salve!
ho disperatamente cercato il titolo della canzone dedicata a Bolano... e forse alla fine, dopo tanto penare riuscirò a saperlo e ne darò notizia
ma c'e' un testo molto interessante di patti smith dedicato a Bolano che sarebbe bello poterlo tradurre dall'inglese
http://www.pattismith.net/coffeebreak_bolano1.html

carmelo

p.s. mi piacerebbe pubblicare le tue /le vostre impressioni come lettrice, le emozioni le sensazioni, cosi' come vengono fuori dalla pelle, che si provano con i testi bolano

archiviobolano ha detto...

non vorrei sembrare troppo invadente ma mi sembra giusto completare la mia intrusione dando finalmente la notizia ma:
Andrew, uno dei curatori del sito dedicato patti smith http://setlists.pattismithlogbook.info/
conferma
""The 6th item at this concert was a new song for Roberto Bolaño by Patti Smith called 'Black Leaves'. Later in the concert Patti also read an English translation of a short story written by Bolaño called 'Silva the Eye'.

Kind regards, Andrew

carmelo

bianca ha detto...

Scherzi, la tua "intrusione" è graditissima e ti ringrazio molto delle informazioni, dei link e del tuo invito, che vedrò di diffondere anche tra i miei amici bolagneschi (che comunuque – non so perché – restano pochissimi). Ciao Carmelo, torna quando e come vuoi.

archivio bolano ha detto...

approfitto allora della tua ospitalità per chiederti di segnalarmi la canzone qualora riuscissi a procurartela
grazie :-)

azul.c@tiscali.it

bianca ha detto...

Sono già d'accordo con un'amica blogger (nonchè fine traduttrice anche di interviste e poesie di Bolaño ) che chi trova per prima la cancion avvisa l'altra! E gli altri, claro que sì :)

carmelo ha detto...

la canzone eccola qui:
patti canta mentre lautaro il figlio di bolano suona

http://www.archiviobolano.it/bol_2666_patti.html

bianca ha detto...

Bravo, Carmelo, sei un autentico detective selvaggio tu! Credo ne farò un piccolo post, perché anche se la qualità del video lascia a desiderare, mi fa una enorme tenerezza vedere Lautaro Bolaño che suona con Patty Smith. E grazie dell'articolo che mi hai inviato e complimenti per la traduzione. Una delle cose belle di Bolaño - anche se in questo caso indirettamente, dato che con Diego Trelles Paz non si sono mai incontrati - è che ti indirizza e ti scatena una curiosità pazzesca anche verso altri scrittori latinoamericani, poco conosciuti o negletti in Italia. Insomma, questo per dirti che ho già messo in conto di leggere il romanzo pubblicato in Italia da Gaffi di Trelles Paz.
Un grazie affettuoso, Carmelo, anche da parte dei pochi (ma buoni) e per lo più silenziosi lettori di questo piccolo blog.

carmelo ha detto...

la scrittura è un atto di umiltà dice alla fine
e questo è un grande insegnamento....
per i pochi (ma buoni) lettori del tuo blog
la possibilita di guardare questo video di vargas llosa rimontato e sottotitolato su bolano

http://www.archiviobolano.it/Bol_media_vargas.html